fbpx
Seguici sui Social

Cronaca

ATAC CHE SBALLO Paga 20mila euro a dipendente positiva alla cocaina

Pubblicato

in



Pubblicità

Atac sempre più in confusione. Oltre ai problemi con bus e metro, ecco un assurda vicenda con una sua dipendente positiva alla cocaina

Non c’è pace per l’Atac, l’azienda romana dei trasporti. Un’assurda vicenda ha portato, l’azienda a perdere una causa di lavoro nei confronti di una sua dipendente, risarcendola con ben 20.000 euro. Tempo fa, durante i controlli ai test antidroga dei suoi autisti, una giovane dipendente è risultata positiva alla cocaina. Sospesa, la giovane ha potuto effettuare le contro analisi che sono risultate negative. Di conseguenza ha chiesto ulteriori verifiche sul primo campione. Il problema è che l’Atac ha smarrito il campione incriminato ricevuto dall’Asl. La dipendente si è rivolta al giudice del lavoro il quale ha condannato l’Atac al pagamento dei tre mesi di stipendio in cui la giovane era stata sospesa, oltre al risarcimento del danno di immagine, per un totale di 20.000 euro. Un’altra mazzata economica all’azienda dei trasporti.

DI MAIO PRONTO A FERMARE GLI SBARCHI DEI MIGRANTI DALLA TUNISIA

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità