Seguici sui Social

Attualità

L’appello della Coldiretti “Prorogare permessi di soggiorno per salvare la vendemmia”

Pubblicato

il

Coldiretti vendemmia

Questione Migranti: la Coldiretti vuole prorogare i permessi di soggiorno per salvare la vendemmia.

“E’ indispensabile prorogare fino al 31 dicembre tutti i permessi di soggiorno ai lavoratori stagionali extracomunitari già presenti in Italia per salvare la vendemmia. La raccolta di mele, pere e kiwi e anche delle olive.” Questo è l’appello della Coldiretti in riferimento alla scadenza al prossimo 31 agosto dei permessi di soggiorno per i collaboratori extracomunitari delle aziende agricole. Infatti dal primo settembre, in uno dei momenti più delicati dell’intera annata agraria, con le attività di raccolta in pieno svolgimento, molte imprese rischiano di trovarsi a ranghi ridotti sia per le difficoltà di arrivo in Italia degli stagionali comunitari bloccati alle frontiere dall’emergenza coronavirus sia per la mancata pubblicazione del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri che autorizza le quote di ingresso degli altri lavoratori stranieri non Ue. Per la stragrande maggioranza delle imprese agricole conclude l’associazione, il momento della raccolta è quello più delicato e rappresenta il frutto di investimenti economicamente rilevanti dell’intera annata agraria che per nessun motivo possono andare perduti.

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA