Vaia
Vaia

Vaia: “La scienza deve essere lontana da interessi economici”

Roma. Francesco Vaia, Direttore dello Spallanzani, è intervenuto oggi nel programma di Rai uno “Domenica In”. Durante il suo intervento il medico ha sottolineato l’importanza di usare delle terapie alternative per la cura del COVID, come gli anticorpi monoclonali. Terapie sperimentali molto più economiche rispetto ad altri tipi di cure. Gli anticorpi vanno usati nei primi tre giorni della malattia, in particolare a pazienti con patologie già complesse. Lo scopo è quello di limitare al massimo gli accessi e i ricoveri in ospedale. Vaia sottolinea come il fine ultimo della scienza sia quello di portare avanti la ricerca, e sostiene che “la scienza deve essere lontana dagli interessi economici, industriali e geopolitici”.

Lo spettro delle malattie mentali

Vaia ha inoltre sottolineato come sia assolutamente necessario cercare di evitare l’insorgere di malattie mentali o depressive nelle persone, spaventate dallo spettro del COVID, che tenderanno quindi a chiudersi in casa, a non voler più uscire. Le patologie depressive vanno assolutamente evitate in quanto “noi siamo un esercito che deve lottare contro il COVID, e una persona depressa non può lottare con la stessa energia di una ancora