Durante il vertice sulla sicurezza negli stadi, Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito agli atteggiamenti dei tifosi

Claudio Lotito senza peli sulla lingua, a margine del vertice sulla sicurezza negli stadi. Intervistato dai cronosti presenti, il presidente della Lazio ha parlato degli ululati e del caso Anna Frank: “Gli adesivi? Sono nulla rispetto a chi uccide durante una partita di calcio. Bisogna valutare bene l’importanza dei comportamenti e dei fatti. Gli ululati razzisti? Più che altro, come ha detto Salvini, mi sembrano sfottò. La vera discriminazine razziale è quella che avviene tutti i giorni fuori dagli stadi“. Decisa presa di posizione da parte del patron biancoceleste.

ACCA LARENTIA, FORZA NUOVA REPLICA A L’ESPRESSO CON UN COMUNICATO

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare