ROMA Coppia di pusher distratti arrestata al Pigneto

ROMA Coppia di pusher distratti arrestata al Pigneto.

ROMA Coppia di pusher distratti arrestata al Pigneto. Durante la notte, i due si sono avvicinati a due ragazzi con l’intento di rivendergli delle dosi di droga. In cambio però hanno ricevuto le manette ai polsi. E grande è stata la loro sorpresa quando hanno scoperto che gli acquirenti erano in realtà due Carabinieri in borghese.

La distrazione è stata dunque fatale per due cittadini del Senegal, di 36 e 37 anni, senza fissa dimora e con precedenti. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante li hanno infatti fermati con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari, in abiti civili, stavano svolgendo un mirato servizio antidroga in zona Pigneto, quando i due pusher li hanno avvicinati per offrirgli la merce illegale.

Subito bloccati, ai due senegalesi sono state confiscate circa 30 dosi tra marijuana e hashish, nascoste nelle tasche dei pantaloni.

Condotti e trattenuti in caserma, gli arrestati saranno a breve processati con rito direttissimo.

LEGGI ANCHE L’INCIDENTE DI STAMATTINA IN METRO B

Ti potrebbe interessare