ARRESTO De Vito — Spadoni (M5S): “Giusto espellerlo. Non ci sono giustificazioni”

ARRESTO De Vito — Questo pomeriggio, la vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni (M5S) è intervenuta sulle frequenze di Rai Radio1 e ha analizzato la decisione di espellere dal movimento il presidente dell’Assemblea capitolina

ARRESTO De Vito — La vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni ha commentato, nel corso della trasmissione Un giorno da Pecora, la decisione di espellere Marcello De Vito dal movimento in seguito al suo arresto. “Doveva essere cacciato ed è stato cacciato. Espellerlo è stata la scelta giusta: noi non facciamo sconti su questo. Sicuramente c’è tanta incredulità in merito a questa vicenda, ma quando si verificano episodi del genere non esistono giustificazioni. La politica deve agire in questo modo: se un politico viene addirittura prelevato, con noi ha chiuso. In tutti i gruppi politici esiste la possibilita di infiltrazioni, ma tutto dipende dal metodo di reazione che si decide di attuare. Noi non aspettiamo la sentenza dopo un arresto del genere. Io devo essere un esempio per i cittadini. Se non lo sono, è giusto che vada a casa. Nel caso in cui dopo il processo De Vito risultasse essere innocente ne prenderemo atto, ma in ogni caso non avrà più nulla a che fare con la cosa pubblica e con il nostro Movimento”.



Ti potrebbe interessare