Il musical School of Rock a Roma con Lillo

“Oggi si è perso il senso filosofico del rock, speriamo che torni. Questo musical racconta molto bene cosa è per me il rock: un modo di vivere, significa farsi sentire, non a caso si ascolta a volumi alti. Spesso mi dicono: tu sei il Jack Black italiano probabilmente si riferiscono alla stazza da “cicciottello”  ma a me piace pensare che sia per il modo che ho di affrontare i personaggi che interpreto. Un poco di immaturità fa bene. “School of rock” per me è un film cult, Massimo Romeo Piparo mi ha portato anche a vedere il musical a Londra”, queste le parole di Pasquale Petrolo, in arte Lillo della coppia “Lillo e Greg”.

Lui sarà il protagonista di questo musical che andrà in scena per tutto il mese di marzo fino al 31 al teatro Sisista. Dopo di ché, il musical proseguirà in altre città.

Il regista è Massimo Piparo ed è tratto dal film di Richard Linklater del 2003. Lo spettacolo, prodotto dalla PeepArrow Entertainment in collaborazione con il Teatro Sistina, il musical vedrà Lillo nel ruolo di Dewey Finn, insieme a un cast di 20 performer – Vera Dragone sarà la preside Rosalie Mullins, Selene Demaria e Matteo Guma vestiranno rispettivamente i panni di Patty Di Marco e Ned Schneebly – nonché tre band dal vivo e 14 giovani talenti tra 11 e 14 anni selezionati tra i 90 allievi dell’Accademia Sistina. La direzione musicale è di Emanuele Friello con la sua Orchestra dal vivo.

SEGUICI SU FACEBOOK

VIVI LA MUSICA LA DOMENICA

Ti potrebbe interessare