Seguici sui Social

Ultime Notizie

INCIDENTE MORTALE Sulla Casilina – Il colpevole scappa

Pubblicato

in



Sulla

INCIDENTE MORTALE Sulla Casilina – Purtroppo nella notte, intorno le ore 3.30, un 32 enne sardo, al bordo del suo scooter Yamaha 125, ha perso la vita. L’incidente che ha causato la sua morte, è avvenuto all’altezza di via Silicella, al bordo della vettura che si è scontrata una , un 49 enne albenese. L’uomo però, una volta investito il motociclista, invece di prestare soccorso, si è dato alla fuga in direzione Tor Bella Monaca. E’ stato immediatamente raggiunto a Giardinetti dal commissariato Casilino. Ora l’uomo dovrà rispondere di omicidio stradale. In più è stato sottoposto ai test di alcool e droga ed è risultato positivo. Sul posto sono arrivati gli agenti del V Municipio per tutti i rilievi del caso.

SEGUICI SU FACEBOOK

ELEZIONI EUROPEE 2019

Continua a leggere
Pubblicità

Ultime Notizie

Shock per Luca Tommassini: rapitano e aggredito davanti casa

Pubblicato

in

Shock per Luca Tommassini


Shock per Luca Tommassini – Il coreografo nella serata di ieri ha subito un duro colpo emotivo, una rapina che stava per costargli la vita

Shock per Luca Tommassini – Il coreografo di grandi star intenzionali ha vissuto momenti di paura e panico. Intorno le ore 23, mentre tornava nella sua abitazione a Trastevere, si è trovato ad aspettarlo due rapinatori che lo attendevano davanti al suo portone. Il 50enne è riuscito a scappare per le scale ma qui, è stato immediatamente raggiunto dai due che lo hanno immobilizzato e puntato poi la pistola alla tempia e alla gola. Sono riusciti a rubargli l’orologio, le chiavi di casa e dell’allarme. Sul posto è poi intervenuta la polizia.

LE PAROLE DI LUCA TOMMASSINI

“Avevano un borsone, accette, piccone e non so cos’altro, continuavano a stringermi e a strattorarmi. Li ho addirittura supplicati di un uccidermi, mi hanno puntato una pistola alla gola. Poi per fortuna sono arrivate le volanti, ma sono stato un’ora in balia di questi folli”.

Raggi al Costanzo Show: “I clan pianificavano un attentato contro di me”

Tamponi anche nei laboratori privati? Prime prove di accordo

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA