Daniel Verdù: “Taxi a 110 all’ora mentre guarda la Roma”

Daniel Verdù, corrispondente di El Paìs per l’Italia e il Vaticano, ha preso un taxi a Roma di rientro dall’aeroporto di Ciampino ma si è trovato in una situazione a dir poco sconveniente.

Lo denuncia lui stesso con un tweet: “Un tassista guarda la partita della Roma guidando a 110 chilometri orari. Ed è appena iniziata. Benvenuti a casa”. Poco dopo la partenza Verdù si è accorto che la velocità tenuta dal taxi era troppo elevata.

Preoccupato per la sua incolumità il giornalista spagnolo ha guardato il tachimetro, che segnava i 110 chilometri orari Inoltre ha visto che vicino al volante c’era il cellulare del tassista, sintonizzato sulla partita Hellas Verona-Roma. A quel punto, il giornalista spagnolo ha condiviso sui social lo scatto della pericolosa esperienza vissuta vista la mancanza di attenzione del tassista che più che la strada guardava i giallorossi.

SEGUICI SU TWITTER

Ti potrebbe interessare