ROMA Consigliere shock: “Omosessualità legata ai vaccini”

Le frasi shock del consigliere del XII Municipio di Roma hanno sollevato moltissime polemiche.

“Ho parlato con molti biologi, c’è un incremento esponenziale dell’omosessualità e questo è stato spiegato, almeno da questi biologi, che potrebbe essere anche la vaccinazione”. Ad affermarlo in videoconferenza è stato un consigliere del XII Municipio della Capitale, ex Movimento 5 Stelle e ora Gruppo Misto, nel corso della seduta ufficiale del municipio tenutasi ieri. La Giunta e la Presidente del municipio Silvia Crescimanno hanno subito preso le distanze dalle posizioni sostenute dal collega: “Il gruppo consiliare di maggioranza del Movimento 5 stelle del Municipio XII unitamente alla Presidente e alla Giunta prende totalmente le distanze dalle dichiarazioni omofobe espresse durante la seduta del consiglio del 5 agosto 2020, dove si votava una mozione contro l’omofobia di iniziativa dei consiglieri del M5s della commissione pari opportunità, del consigliere del gruppo misto Massimiliano Quaresima. Evidenziamo con sdegno come lo stesso consigliere sia stato recentemente eletto Presidente della commissione ambiente del Municipio, grazie ai voti del PD, che forse ora avrà chiaro con quali presupposti dovremo lavorare in tale commissione”, conclude la nota.

SEGUICI SU TWITTER