Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca

ROMA – Si rifiuta di dar loro del denaro: zio aggredito violentemente dai nipoti

PUBBLICITA

ROMA – Un uomo è stato aggredito dai propri nipoti dopo essersi rifiutato di dar loro 400 euro

I fatti si sono consumati nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi di via Principe Umberto, nel quartiere Esquilino: dopo aver tentato di rubargli 400 euro due giovani hanno aggredito, insieme ad altre due persone, lo zio che si era rifiutato di prestarsi all’estorsione. Giunti sul posto, gli agenti di polizia del commissariato Viminale e Trastevere hanno trovato l’uomo per terra, sul marciapiede, che ha riferito di essere stato aggredito da quattro soggetti, tra cui i suoi due nipoti. Lo zio è stato colpito all’addome e in altre parti del corpo con calci e pugni, e alla testa con il manico di un coltello da cucina. Gli agenti si sono dunque recati presso l’abitazione dei nipoti (rifugiatisi in casa dopo l’aggressione), dove hanno rinvenuto il coltello descritto dalla vittima, medicata dal personale del 118. I due sono stati condotti in commissariato e tratti in arresto per rapina aggravata in concorso e lesioni personali. Sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’udienza di convalida. Allo stato attuale, sono in corso gli accertamenti per risalire all’identità dei due complici.


Ti potrebbe interessare

Cronaca

Continuano ad alzare la voce le famiglie rom in Campidoglio dopo esser state sgomberate dal campo nomadi di Castel Romano lo scorso 25 marzo....

Coronavirus

Mascherine, indagato l’ex Commissario Covid Arcuri. Mascherine, indagato l’ex Commissario Covid Arcuri. L’accusa contestatagli dai magistrati della Procura di Roma sarebbe peculato. Il provvedimento,...

Primo Piano

Roma Viabilità, da domani novità per Tangenziale Est e A24: tutte le info. Ad essere interessato dalle novità il tratto della Tangenziale Est verso...

Cronaca

Un nuovo episodio di violenza oggi a Villa Borghese, tre fermati Roma, Villa Borghese. Nuovo episodio di violenza tra giovani oggi pomeriggio nel parco...