Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca

Cinecittà 29enne ai domiciliari torna in carcere: troppe liti con la madre


PUBBLICITA

Cinecittà 29enne ai domiciliari torna in carcere: troppe liti con la madre.

Cinecittà 29enne ai domiciliari torna in carcere. Il ragazzo stava scontando la misura restrittiva a casa della madre, con la quale però evidentemente non aveva un buon rapporto. Continue le liti tra i due, e allora il 29enne ha deciso di chiamare i Carabinieri per chiedere ufficialmente di andarsene. Temeva infatti che le difficoltà nella convivenza potessero portare conseguenze più gravi. L’ultima lite, l’ennesima, ieri pomeriggio, conclusa con l’intervento i Carabinieri della Stazione Appia nell’abitazione di via Carlo Calisse. Il 29enne è stato dunque portato in caserma, dove ha richiesto di ‘trasferire’ la pena a casa della ex compagna. Proposta però bocciata dai militari, in quanto proprio la ragazza era vittima degli atti persecutori per cui il 29enne stava scontando i domiciliari. Constatato il rifiuto del giovane a tornare dalla madre, i Carabinieri hanno chiesto e ottenuto che la misura cautelare fosse sostituita con la custodia in carcere. Trattenuto nella camera di sicurezza della caserma, il 29enne attende ora di essere tradotto in cella.

Ti potrebbe interessare

XV Municipio

Follia nella Capitale dove un romeno ha ucciso un labrador a calci per una banale discussione con dei connazionali

Primo Piano

Vaccini Salvini dice stop alle inoculazioni agli under 16: i rischi sono troppo alti

Cronaca

Roma Olio contaminato nei ristoranti: la frode alimentare colpisce ancora

Ultime Notizie Roma

Da Settembre lo Stadio Olimpico aperto ai cittadini. Un luogo da visitare tra le mille bellezze di Roma

Pubblicità