Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

“I vigili urbani hanno buttato le coperte dei clochard”: l’accusa della comunità di Sant’Egidio

Sant'Egidio

La denuncia della Comunità: “Gesto di cieca ostilità che dimentica le tante morti per freddo già avvenute nella capitale

Roma, Trastevere. La Comunità di Sant’Egidio, che da anni si occupa si aiutare i più bisognosi, ha lanciato una pesante denuncia sulla sua pagina Facebook. Destinatari delle accuse sarebbero dei Vigili Urbani che lunedì scorso avrebbero gettato via le poche cose tra cui coperte e materassi di fortuna, lasciate da alcuni clochard su Via Pascarella. Questo il testo del post: “Non possiamo credere che per le istituzioni il decoro significhi gettare le coperte che riparano dal freddo chi vive per strada. È sconvolgente quanto ci dicono sia accaduto ieri in una via centrale di Roma, dove una pattuglia della municipale ha allontanato dei senzatetto gettando via le loro poche cose. È un gesto di cieca ostilità che dimentica le tante morti per freddo già avvenute nella capitale, e che si oppone anche alla generosità dei molti cittadini che insieme a Sant’Egidio hanno donato coperte e indumenti invernali in questi ultimi mesi, convinti che la vita e la dignità dei più poveri sia inviolabile.” La Polizia locale ha replicato come segue: “L’Ama ha solo smaltito le suppellettili e rifiuti lasciati da chi ha accettato accoglienza“.

Ti potrebbe interessare

VIII Municipio

Ancora notte di sangue nella Capitale: un 26enne ucciso in strada dopo una lite

Attualità

Manifestazioni contro il green pass da nord a sud. Piazza Del Popolo a Roma stracolma di sostenitori

Attualità

Roma in campo contro l'abbandono degli animali: al via la campagna del Campidoglio

Meteo

METEO Anche l'estate va in vacanza: in arrivo tempo instabile e (soprattutto) fresco

Pubblicità