Roma, perde il cellulare per strada, tentano di estorcerle denaro per restituirlo

Gli agenti di Polizia gli hanno teso un’imboscata presso la Stazione Termini, luogo fissato per lo scambio 

Roma. Domenica scorsa donna ha smarrito il suo cellulare. Quando ha provato a contattare il proprio numero per rintracciare dove fosse l’apparecchio le ha risposto un uomo. Questo le ha chiesto 300 euro per restituirglielo. Spaventata, la vittima ha denunciato la situazione al commissariato di polizia di Ponte Milvio e d’accordo con gli agenti, quando il malvivente l’ha ricontattata per darle un appuntamento, ha accettato l’incontro. Al momento dello scambio, organizzato alla stazione Termini, il ladro ha dato appuntamento alla donna presso il binario 11. I poliziotti hanno osservato di nascosto  le mosse dell’uomo che era insieme a un complice. Quando l’uomo  ha risposto a una chiamata della vittima e la trattativa e’ stata interrotta dagli agenti che hanno bloccato i due uomini, due nigeriani di 32 e 36 anni, arrestandoli per tentata estorsione.