Trasporti, studenti in protesta: “Bus troppo pieni, urge un intervento”

Questo pomeriggio, dalle 16.30, scendono in piazza i ragazzi della Rete degli studenti medi di Roma

Il 18 gennaio, in tutto il Lazio è ripresa la didattica in presenza al 50%. A Roma, tra le problematiche maggiori circa la riapertura delle scuole, è sempre più concreto il problema della mobilità pubblica. Il problema è trasversale in tutta la città, ma colpisce in particolare le decine di migliaia di studenti e studentesse che ogni giorno attraversano la Capitale per raggiungere il proprio istituto, spostandosi da zone più periferiche a quadranti più centrali, dalla provincia alla città. Per poter tornare a scuola in sicurezza urge di un intervento sostanziale che intensifichi le linee nell’ora di entrata e di uscita dalle scuole. Pertanto, questo pomeriggio gli studenti romani protesteranno in piazza del Campidoglio per chiedere un trasporto pubblico adeguato a scongiurare gli affollamenti che regolarmente si registrano negli orari di punta in bus, tram e metro.