Fedez ancora nel mirino del Codacons: il suo video di Mille fa pubblicità occulta

Non trova pace Fedez ancora nel mirino del Codacons. Il rapper è accusato di pubblicità occulta nel corso del video della sua hit estiva Mille insieme ad Achille Lauro e Orietta Berti.

Il Codacons infatti ha spiegato in un comunicato che “nel testo della canzone viene citata più volte la nota bevanda americana e nel videoclip compare in continuazione il marchio “Coca-Cola” senza informare i consumatori circa l’inserimento di prodotti a fini commerciali all’interno del video”. Il marchio in realtà viene segnalato nella descrizione del brano, ma per il Codacons non è sufficiente, “perché l’informazione deve essere immediatamente percepibile dagli utenti”. In caso di violazione, conclude il Codacons, è presente una “sanzione pecuniaria da 10mila a 5 milioni di euro”. Non è la prima volta che il Codacons inchioda Fedez: era già successo durante la raccolta fondi per il San Raffaele e dopo che il rapper aveva mostrato le scarpe Nike durante il Concerto del Primo Maggio. 

MORTO PAOLO ARMANDO CONCORRENTE DI MASTERCHEF