QUIRINALE Letta indica la via: “Unità o governo a casa”

QUIRINALE Letta avvisa il Parlamento in vista della prossima elezione del Capo dello Stato

quirinale letta

QUIRINALE Letta sicuro. Il segretario dem ha ben in mente la ricetta per uscire indenni dall’importante appuntamento di gennaio. Intervistato da Repubblica, ha detto la sua in primis sulle parole di Draghi nella conferenza di fine anno: “Non penso si sia autocandidato al Colle. L’ipotesi è una delle tante su cui si concentra un vasto consenso. Ciò che penso io non conta, al momento opportuno decideremo tutti insieme“. Non si sbottona dunque Letta. Ma riguardo al premier, una cosa non può fare a meno di affermare: “Va tutelato e protetto per il bene del Paese. Dobbiamo tenercelo stretto, ad ogni costo, perchè ci assicura di restare in vita“.

quirinale letta
Il premier Draghi

QUIRINALE LETTA, STABILITA’ VIA MAESTRA

A poche ore dall’entrata del 2022, il quadro politico si presenta quanto mai incerto. Ma da Letta giunge un monito chiaro ai colleghi, di governo e Parlamento: “Serve stabilità e continuità di governo. Non possiamo passare i prossimi 12 mesi in campagna elettorale“. Parole che possono essere estese anche al discorso sul Colle: “Il nuovo capo dello Stato va eletto a larghissima maggioranza. Non deve essere un profilo divisivo o eletto per una manciata di voti“. In caso contrario, il rischio è massimo: “Se la maggioranza fosse non più larga ma più stretta, il governo cadrebbe“.

Quirinale letta
Palazzo del Quirinale

NUOVO DECRETO COVID – TUTTE LE NOVITA’

CAMBIA GDPR