Mihajlovic, la conferenza e la leucemia: “Torno ad affrontare la malattia, nuovo ricovero”

Sinisa Mihajlovic

Mihajlovic, il ritorno della leucemia

Mihajlovic: “Questa volta è diverso”, ci tiene a sottolinearlo più volte il tecnico che ha convocato una conferenza stampa a sorpresa per comunicare la notizia che nessuno voleva sentire: la leucemia ha fatto un passo avanti ed è necessario un nuovo ricovero in ematologia. Un ricovero che lo terrà lontano dai campi per un po’.

“Devo dirvi una cosa importante: non mi nascondo, gioco a viso aperto. Come sempre, svolgo delle analisi approfondite dopo essere stato colpito dalla leucemia. In questi anni la mia ripresa è stata ottima, ma purtroppo queste malattie sono subdole e bastarde: e dalle ultimi analisi, sono emersi campanelli allarmanti che fanno pensare che la leucemia possa riemergere”.

Era il 13 luglio del 2019 quando il tecnico del Bologna annunciò di esssere affetto dalla malattia del sangue. Oggi è di nuovo tecnico serbo ad uscire allo scoperto: “Per evitare che la leucemia possa ripresentarsi, mi è stato consigliato di intraprendere un percorso terapeutico. Diciamo che questa volta giocherò d’anticipo”.

Seguici anche su FB

Berlusconi papà: bebè in arrivo