Roma, spari davanti discoteca: uomo finisce in sala operatoria

Roma, spari davanti discoteca. Il bilancio parla di una persona rimasta ferita. L’episodio si è verificato questa notte in via Monte di Testaccio: una zona molto frequentata dai cultori della ‘movida’ per via dell’ingente presenza di locali notturni. Ad allertare le forze dell’ordine, una ventina di minuti prima della mezzanotte, una telefonata giunta al NUE 112. Ignota al momento l’identità della vittima, così come se si tratti di un cliente della discoteca o di un semplice passante. Al vaglio anche le cause dell’aggressione: non si esclude, a questo proposito, la pista della lite degenerata.

SPARI DAVANTI DISCOTECA, LE INDAGINI

Il ferito, caricato sull’ambulanza, è stato trasportato all’ospedale San Giovanni Addolorata. Qui è stato sottoposto ad intervento chirurgico per ripulire il trauma dalle schegge. Le indagini sono state invece affidate ai poliziotti dei Commissariati Celio e Colombo. Secondo le prime informazioni, un colpo sarebbe partito da una pistola, tuttavia senza esplodere. Subito dopo, il killer si sarebbe dato alla fuga, svanendo nel nulla. Per ricostruire la vicenda, gli agenti si stanno affidando, oltre che al racconto dei testimoni, alle immagini della videosorveglianza della zona.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE