Grave tragedia questa mattina sui binari della Cassino Roma

Grave tragedia questa mattina sui binari della Cassino Roma: rinvenuto un cadavere.

Grave tragedia questa mattina sui binari della Cassino Roma: rinvenuto il cadavere di un uomo. Il corpo è stato notato dal personale di Trenitalia e da alcuni passeggeri, tra le stazioni di Colleferro e Anagni. Il fatto è avvenuto intorno alle 6:30 sulla linea regionale Fl6. Sul posto è intervenuta l’Autorità Giudiziaria: per facilitarne i lavori, la circolazione ferroviaria è stata bloccata e attivati servizi sostitutivi.

Sotto choc, passeggeri e personale di bordo sono stati fatti scendere dal treno. Sull’episodio indagano gli agenti del Compartimento PolFer Lazio. I quali hanno identificato l’uomo in un 69enne di Colleferro. Ancora ignoto al momento quando sia stato investito o se si sia trattato di un incidente.

Bloccati in entrambi i sensi i treni regionali, con inevitabili disagi per gli utenti. Che – informano da Rfi – hanno potuto usufruire dei servizi sostitutivi con autobus fra Colleferro-Segni-Paliano e Anagni-Fiuggi.

Alle 10.45, terminati gli accertamenti degli inquirenti, la circolazione ferroviaria riprendeva regolarmente. Non senza strascichi: i treni in viaggio hanno infatti accumulato ritardi fino a 180 minuti, mentre due regionali sono stati cancellati e dieci limitati nel percorso.

LEGGI ANCHE I CERCHI GIALLI ATTORNO ALLE BUCHE

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare