MONTEVERDE Litigano per una donna: denunciato un operaio

MONTEVERDE Litigano per una donna: denunciato operaio 37enne.

MONTEVERDE Litigano per una donna e finisce nel sangue. La tragedia in viale dei Quattro Venti, a pochi passi dalla stazione. Intorno alle 17:30 di sabato scorso, una discussione è infatti degenerata in un’aggressione. Protagonisti due uomini, un italiano di 35 anni, ed un egiziano 37enne, operaio e regolare sul territorio italiano.

Secondo le prime ricostruzioni, il primo, originario di Foggia, si sarebbe recato ad un appuntamento chiarificatore con la ragazza. Il secondo li avrebbe seguiti e, al momento dell’incontro, sarebbe entrato in scena. Dapprima insultando il rivale, poi, dopo aver staccato un ramo da un albero, avrebbe dato il via all’aggressione. Al termine della quale ha accoltellato il 35enne all’avambraccio destro e si è poi dato alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i Carabinieri della stazione Gianicolense e del Nucleo Operativo San Pietro. Il ferito, trasportato al San Camillo, è stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 giorni. L’egiziano è stato invece fermato nella notte tra sabato e domenica, e denunciato per lesioni personali aggravate.

LEGGI ANCHE L’OMICIDIO DAVANTI AL MIUR

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE