🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Notte di San Lorenzo 2018: curiosità e dove vedere le stelle a Roma

Si avvicina a grandi falcate la notte di San Lorenzo 2018: ecco tutte le curiosità e dove andare a guardare le stelle a Roma. 

Tutto quello che c’è da sapere sulla notte di San Lorenzo 2018.

Sulla data c’è parecchia confusione. La data dedicata al santo è il 10 agosto. Ora il dubbio è se la notte di San Lorenzo è quella tra 9 e 10 agosto o la notte tra 10 e 11 agosto. La risposta è la seconda: in queste ore si verifica il famoso picco di stelle cadenti in agosto. Questo evento astronomico coincide col passaggio meteoritico delle Perseidi. L’atmosfera terrestre nella notte di San Lorenzo e nei giorni precedenti e successivi viene infatti attraversata da un numero di meteore, visibili anche ad occhio nudo, più alto del solito. La notte di San Lorenzo è associata alla storia di questo martire: le stelle cadenti che osserviamo rievocano infatti i carboni ardenti su cui il santo morì per la fede. Non a caso le stelle cadenti che si vedono in questa notte vengono anche chiamate “lacrime di San Lorenzo“.

Notte di San Lorenzo: dove vedere le stelle cadenti a Roma

Tra i punti panoramici per guardare le stelle a Roma c’è sicuramente la terrazza del Pincio.

Medesimo spettacolo al Gianicolo: tra natura e paesaggio guardare le stelle cadere su Roma sarà un’esperienza davvero romantica. Non da meno il Giardino degli Aranci e lo Zodiaco, un vero e proprio osservatorio a cielo aperto con panorama sulla città

Stessa atmosfera osservare le stelle cadenti da parchi e ville: Villa Borghese, Villa Pamphili o Villa Ada rappresentano gli scenari migliori.

Romanticismo, luci lontane e silenzio per chi deciderà di trascorrere la notte di San Lorenzo in spiaggia: guardare le stelle cadenti sulla sabbia di Ostia o Fregene.

SEGUICI SU FACEBOOK>>>CLICCA QUI

BOTTE DA ORBI SU UN BUS ATAC>>>CLICCA QUI

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE