fbpx
Seguici sui Social

Pubblicità

Cronaca

Nel Parco di Centocelle trovato suolo tossico: tantissimi metalli pesanti

Pubblicato

in



Nel Parco di Centocelle trovato suolo tossico, presenti tantissimi metalli pesanti oltre i limiti consentiti dalla legge

Nel Parco di Centocelle trovato suolo tossico – Inoltre nel parco che non è ben conservato, sono presenti insediamenti abusivi, immondizia e incendi continui. Ora però arriva anche il suo tossico. 120 ettari inquinati con alcuni resti della Roma antica. Per questo il sottosuolo non ha passato il test superato la legge imposta nel 2006 a causa dei troppi metalli pesanti. La ricerca è stata effettuata dal CDCA dopo di che ha lasciato tutto in mani della Source International. I cittadini ed i privati hanno partecipando ad un bando privato con 5.000 euro. A quel punto sono stati prelevanti dei campioni di terreno in zone diverse del parco. L’esame è chiaro, si è superato il limite in alcune parti: berillio, selenio, stagnio, tallio, vanadio superano i tetti di legge in tutti i punti dei prelievi. In due di questi il berillio oltrepassa l’asticella fissata per le aree industriali. Un disastro, che purtroppo i cittadini conoscevano già, nei fatti se non nei numeri.

l’assessore all’Ambiente del V municipio Dario Pulcini tramite Facebook:“Le analisi sono state fatte insieme all’amministrazione e insieme faremo una conferenza stampa” ha scritto rispondendo ai cittadini. Immediata la smentita della presidente del CDCA: “Sono a tutti gli effetti ricerche indipendenti che il nostro centro studi ha ritenuto utile e opportuno effettuare nell’ambito di un percorso di affiancamento dei comitati cittadini attivi per la tutela del parco e in accordo con essi”.

SEGUICI SU FACEBOOK

PROSEGUONO I CONTROLLI CONTRO GLI ABUSI

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità