TORRIMPIETRA Rubati sax da collezione: l’appello di Esterino Montino

TORRIMPIETRA Rubati sax da collezione: l’appello di Esterino Montino.


TORRIMPIETRA Rubati sax da collezione. Un episodio che il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha bollato come “gesto ignobile”. Il furto è avvenuto la notte della vigilia di Pasqua, presso il Centro Studi Musicali di Torrimpietra. Da qui i ladri hanno portato via preziosi e rari sassofoni dalla collezione, unica al mondo, 600 pezzi, del Maestro Attilio Berni. Proprio quest’ultimo ha svolto l’inventario, prima di effettuare la denuncia formale.

Poi, attraverso la sua pagina Facebook, ha ringraziato per i tanti messaggi di solidarietà ricevuti e poi ha pubblicato l’elenco completo e le fotografie dei 35 pezzi rubati. Sassofoni, clarinetti, strumenti Adolphe sax, per un valore complessivo di 300-350mila euro. Tra questi un “Selmer” appartenuto ad Adrian Rollini ed un “Selmer” di Rudy Wiedoeft, del 1922, placcato oro, dal grande valore. Salvo, e’ emerso dalla verifica, il sax appartenuto a “Sonny” Rollins.

Un danno non solo per lui, ma per tutta la comunita’ di Fiumicino e gli appassionati di musica – afferma MontinoFaccio mio l’appello del maestro Berni per il ritrovamento dei preziosissimi sassofoni trafugati nel giorno di Pasqua dai locali in cui erano gelosamente custoditi in attesa di essere trasferiti, insieme a tanti altri pezzi nel nuovo Museo del sax che inaugureremo presto a Maccarese“.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare