SAN CESAREO Investe 14enne sullo scooter e scappa: preso pirata

SAN CESAREO Investe 14enne sullo scooter e scappa: preso pirata.

SAN CESAREO Investe 14enne sullo scooter e scappa senza prestare soccorso. E’ accaduto l’altra notte nella località alle porte di Roma. I carabinieri della locale stazione sono riusciti comunque a individuarlo e arrestarlo per lesioni stradali gravi e guida in stato di ebbrezza alcolica e alterazione da droga. Si trattava di un ragazzo di 28 anni di Carchitti: in piena notte, alla guida di una Mercedes, era stato protagonista di uno scontro frontale con il 14enne. Mentre percorreva via Filippo Corridoni, nel centro di San Cesareo, ha investito il motociclo Honda, condotto da uno studente di Colonna, per poi darsi alla fuga.

Subito giunti sul posto, i carabinieri di San Cesareo, sono riusciti a rintracciarlo dopo pochi minuti. Decisivo l’aiuto della scia di gasolio che l’auto incidentata ha lasciato a terra per circa tre chilometri di distanza. L’uomo è stato poi fermato mentre scendeva dal mezzo per tornare a casa, nella vicina Carchitti, località del comune di Palestrina.

Condotto per accertamenti all’ospedale di Palestrina, il 28enne è risultato positivo a droga e alcol: nel suo sangue sono state infatti trovate tracce di cannabinoidi e un tasso alcolemico molto alto. Ora si trova agli arresti domiciliari, accusato di lesioni stradali gravi, guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto effetti di stupefacente e omissione di soccorso con fuga.

La patente gli è stata ritirata, mentre la macchina è stata sottoposta a sequestro. A quanto si apprende, il giovane, che non sarebbe pregiudicato, aveva passato la nottata in giro per locali notturni con amici. Il minorenne è tuttora ricoverato al Bambin Gesù di Roma: a causa dei gravi traumi ricevuti, la sua prognosi è riservata.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare