ROMA Chili di droga nello zaino: fermato nigeriano

ROMA Chili di droga nello zaino: nigeriano fermato nei pressi dell’Autostazione Tibus.

ROMA Chili di droga nello zaino. A scoprirli, nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana. Il tutto è avvenuto durante alcuni controlli ai passeggeri in transito presso l’autostazione Tibus, che rientra nel più ampio complesso della Stazione Tiburtina. In manette è finito un cittadino nigeriano di 20 anni, senza fissa dimora e con precedenti, privo di documenti. Deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i Carabinieri lo hanno pizzicato, il ragazzo si trovava in largo Guido Mazzoni: qui camminava con fare sospetto con uno zaino in spalla. I militari hanno così deciso di controllarlo e, dopo averlo perquisito, gli hanno rinvenuto nello zaino due chili di marijuana, contenuti in due involucri di cellophane.

Lo stupefacente è stato immediatamente posto sotto sequestro. Lo straniero è stato invece arrestato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

LEGGI ANCHE LE NOVITA’ SULLA RIAPERTURA DELLA METRO BARBERINI

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare