SCUDETTO PRIMAVERA Roma eliminata: le parole dei protagonisti

Roma eliminata dalla corsa allo Scudetto Primavera. L’Inter si è dimostrata troppo superiore alla squadra di De Rossi. Una disfatta per i giovani giallorossi che escono sconfitti dal campo per 3-0.

Roma eliminata, le parole di Cangiano: “Siamo stati sfortunati. Siamo entrati in campo con la giusta cattiveria. Ringrazio i miei compagni per averci provato fino alla fine ma siamo stati condizionati dall’arbitraggio. Una sfida che ci lascia l’amaro in bocca perché non siamo riusciti a concretizzare occasioni importanti. Le assenze? Riccardi ci sarebbe servito molto, purtroppo è infortunato e non ha giocato. Celar è rientrato dalla nazionale non al 100%. Comunque eravamo tutti pronti per giocare ma è andata così”.

Le parole di Parodi: “Il risultato è ingiusto, la partita è stata decisa dagli episodi. Il rigore forse c’era. Non è facile per me essere qui a parlare, è un brutto momento. Ormai è andata così, ora bisogna guardare avanti. In questi casi ti senti come se tutto ciò che hai fatto sia andato perso. Bisogna però essere lucidi, sono cose che capitano. Nell’intervallo il mister non ha parlato degli episodi. È un grande allenatore, ci ha detto che avremmo potuto recuperare ma ci è mancata la cattiveria giusta”.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

ELISABETTA GALIMI IN LIZZA PER TEMPTATION ISLAND

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare