Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cucina

GREEN ECONOMY – ENTRO IL 2025 GRANDE NOVITA’ ALLA FERRERO

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Novità della Ferrero: entro il 2025 gli imballaggi saranno al 100% riutilizzabili o compostabili. Firmato il “New plastics economy global commitment”.

Novità alla Ferrero. Entro il 2025 l’azienda italiana punta a rendere tutti gli imballaggi al 100% riutilizzabili, riciclabili o compostabili. E’ quanto si legge in una nota dell’azienda di Alba dalla quale si apprende che ha anche firmato il “New plastics economy global commitment” promosso dalla Ellen MacArthur Foundation con cui condividerà la visione di uno sviluppo di un’economia circolare per la plastica, visione in cui questo materiale non diventa mai un rifiuto, e la necessità di agire lungo tutta la catena di approvvigionamento.
Con la firma del New plastics economy global commitment, inoltre, Ferrero si impegna a eliminare gli imballaggi in plastica problematici o superflui attraverso la riprogettazione, l’innovazione e nuovi modelli di delivery. “Ferrero ha da sempre adottato comportamenti responsabili per offrire prodotti di alta qualità, che contribuiscano positivamente sia alla società di oggi che a quella futura – ha commentato Giovanni Ferrero, presidente esecutivo del Gruppo – Questa convinzione continua a spingerci verso una catena del valore responsabile costituita da un approvvigionamento sostenibile, una produzione sostenibile e, ora, da un rafforzamento ulteriore del nostro impegno per un packaging ancora più sostenibile”. “Abbiamo ambizioni di crescita e ciò che è fondamentale è infondere il principio della sostenibilità in tutto il nostro business – ha aggiunto Lapo Civiletti, amministratore delegato del Gruppo – Il nuovo impegno relativo al packaging è un passo importante per raggiungere questo obiettivo”. Nel concreto Ferrero si è dotata di un piano d’azione verso il 2025 che prevede investimenti ulteriori nei dipartimenti di R&D e Open Innovation per eliminare gli imballaggi in plastica superflui, massimizzare l’uso di materiali riciclati dove questi siano sicuri per i consumatori, testare nuovi materiali di imballaggio compostabili per applicazioni mirate, con particolare attenzione alle soluzioni compostabili in ambiente marino. Per potenziare le iniziative locali di riciclaggio dei rifiuti degli impianti, Ferrero sta collaborando con diversi attori per esplorare applicazioni per strutture di imballaggio difficili da riciclare, identificare progetti per utilizzare i rifiuti da imballaggi degli impianti produttivi e per garantire la circolarità al minor impatto ambientale possibile. Si impegnerà, inoltre, per colmare le lacune dei sistemi di raccolta post-utilizzo fornendo ai consumatori informazioni sul corretto smaltimento e valutando e unendosi ad associazioni affidabili per contribuire a una soluzione. Questa il comunicato stampa dell’azienda.

Continua a leggere
Pubblicità

Cucina

Tivoli, arriva il Tibur Street Food Festival

Avatar

Pubblicato

il

Di



Appuntamento sabato 17 e domenica 18 ottobre per la prima edizione del Tibur Street Food Festival

Al via sabato 17 e domenica 18 ottobre la prima edizione del Tibur Street Food Festival, la kermesse enogastronomica dedicata alle eccellenze del cibo di strada del Lazio e delle regioni italiane. Per l’occasione il centro storico di Tivoli diventerà un evento diffuso a cielo aperto, dove tra i vicoli dell’antica città latina saranno a disposizione del pubblico oltre 40 postazioni che proporranno un’ampia selezione di cibi e bevande. Le principali attività enogastronomiche tiburtine e laziali, incontrano le più significative realtà dei food truck regionali da Nord a Sud. Dal tipico panino con la porchetta agli arrosticini abruzzesi, dalla puccia pugliese alla piadina romagnola, senza tralasciare birra, vino, bibite e cocktail. Le ricette della tradizione storica locale come il cuoppo romano polpette e coratella oppure l’intramontabile pasta all’amatriciana, sono accostati a proposte più curiose come le reginelle siciliane, l’hamburger di salsiccia finanche il sushi giapponese. Tra nove vie e sette piazze cittadine centinaia di piatti per tutti i gusti, dolci e salate, per pranzare, cenare o per uno spuntino veloce. Nei menù saranno disponibili anche alimenti per vegani, vegetariani, celiaci e kids. Nelle vie della città sarà possibile poi incontrare le postazioni musicali a dall’Accademia Beats Generation di Tivoli, decine di artisti di strada arricchiranno il festival con i suoni e i colori della festa. Le vie e le piazza coinvolte saranno: piazza Garibaldi, via della Missione, piazza Santa Croce, via Pietro Nenni, vicolo Fumasoni, via Due Giugno, via Trevio, piazza Sante Viola, piazza Plebiscito, via Palatina, vicolo dei Palatini, piazza Palatina, via dei Sosii, piazza dell’Erbe, via Ponte Gregoriano e piazza Rivarola. L’evento, ad ingresso libero,  si svolgerà nel rispetto di tutte le norme vigenti in fatto di sicurezza sanitaria e distanziamento, con il patrocino del Comune di Tivoli.

Porsche Sports Cup Suisse – Appuntamento a Misano

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA