fbpx
Seguici sui Social

Tecnologia

L’intelligenza artificiale nei droni. Il futuro parla italiano

Pubblicato

in



Il mondo cambia velocemente e i progressi dell’uomo nel campo tecnologico si ripercuotono naturalmente nella vita di tutti i giorni. L’ applicata ai può aiutarci a migliorare le attività quotidiane ma soprattutto il nostro stile di vita.

DRONI

Rappresenta il trend del momento: l’utilizzo, e la passione, per i droni non riguarda più soltanto gli appassionati del settore che nel tempo libero si dilettano nel far volare questi preziosi oggetti che, di fatto, rappresentano il futuro. Lo confermano anche i numeri, con trend in netta crescita sia per quanto concerne le vendite sia per quanto concerne le fasce di utenti che ne fruiscono.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Ma se dotiamo i Droni di Intelligenza Artificiale gli stessi possono assumere molteplici ruoli, funzionali per le più svariate attività da realizzare (riconoscimento, sicurezza, rilevamenti, presidio, etc …).

La grande innovazione è stata introdotta dall’azienda romana TopNetwork Spa, precursore in Italia per quanto concerne progettazione e sviluppo di Droni dotati di IA.

Nata nel 2003, Spa opera da circa 17 anni nel settore IT. Conta oltre 600 professionisti dislocati sull’intero territorio nazionale. L’azienda, completamente made in Italy, dispone di una Software Factory interna (con una divisione dedicata interamente all’offerta mobile) e di una Business Unit “Innovation Lab” che studia, progetta e realizza soluzioni tecnologiche altamente innovative basate su Intelligenza Artificiale, in grado di risolvere problemi concreti di difficile risoluzione all’interno di una moltitudine di settori industriali.

DRONI E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Ma perché sarà fondamentale per un’impresa acquistare droni dotati di intelligenza artificiale?

Ce lo spiega Marco Taurone, account manager di Topnetwork.

I droni dotati di Intelligenza Artificiale migliorano le performance ed automatizzano i processi, dialogano fra loro ed eseguono missioni in modalità completamente autonoma. Sono in grado di collaborare e rilevare eventuali anomalie in diversi scenari, si pensi alla protezione di aree sensibili, infrastrutture di qualunque dimensioni, immobili. L’Intelligenza Artificiale all’interno dei droni – prosegue Marco Taurone – utilizza sensori costruendo modelli predittivi. I dati acquisiti vengono trasferiti ad una piattaforma centralizzata in grado di monitorarli ed elaborarli. Inoltre i nostri droni sono dotati di un sistema di atterraggio centimetrico che garantisce l’assoluta precisione ‘su droni-pali intelligenti’ dotati di mini hangar dove ricaricare le proprie dove ricaricare le proprie batterie e scaricare i dati”.

Continua a leggere
Pubblicità

Tecnologia

Notebook, arrivano i nuovi AeroBook Pro e AeroBook Plus

Pubblicato

in

AeroBook


I notebook sono diventati ormai degli strumenti indispensabili per milioni di professionisti e lavoratori che ogni giorno li utilizzano per portare avanti le proprie attività professionali.

I modelli di ultima generazione sono paragonabili in tutto e per tutto ai PC Desktop con l’unica differenza delle dimensioni. Hanno una dimensione minima di 14 pollici e prezzi variabili a seconda dei modelli e dell’utilizzo che se ne deve fare.

I Notebook Chuwi

Tra i marchi più importanti del momento nella produzione di notebook c’è CHUWI, il marchio cinese che ha lanciato sul mercato due prodotti di altissima qualità come AeroBook Pro e AeroBook Plus. Il primo è un modello che vanta 8 GigaByte di memoria RAM ed uno schermo da 13,3 pollici. Un notebook dal design innovativo che può essere acquistato ad un prezzo davvero vantaggioso viste le sue specifiche tecniche. Inoltre, per ottenere un risparmio ancor più corposo, è possibile sfruttare uno dei coupon AliExpress presenti nella sezione codici sconto sul sito Ansa.

Il notebook CHUWI AeroBook Plus

L’altro grande protagonista del marchio CHUWI è l’AeroBook Plus. Rispetto all’AeroBook Pro, questo modello presenta un display leggermente più grande ed una risoluzione in 4K. Si tratta di un notebook molto potente grazie al processore Intel Core i5 ed a 8 Giga Byte di memoria RAM. Si tratta comunque di due modelli che presentano un ottimo rapporto qualità prezzo. Motivo per il quale sempre più persone decidono di acquistare un notebook made in China. In commercio, infatti, è possibile trovare tanti modelli di computer portatili che riescono a garantire performance di alto livello e permettono lo svolgimento delle diverse attività. Sia per quanto riguarda le attività lavorative, che le semplici attività ludiche quotidiane.

La scelta finale

Inoltre grazie a questi supporti tecnologici è possibile dare sfogo alla propria passione per il gaming e l’editing video, due settori che richiedono specifiche tecniche di un certo livello per rendere al meglio. Prima di scegliere è importante valutare diversi aspetti. Come, ad esempio, il processore e la scheda grafica, utili a supportare i nostri lavori di editing ed immagini. La memoria RAM e la memoria interna sono da tenere in considerazione per le prestazioni generali del nostro computer portatile. In ultima analisi uno sguardo alla batteria che deve garantire una certa durata per permetterci di utilizzare il nostro notebook Made in China in totale autonomia anche quando ci troviamo in giro per lavoro.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA