Roma Metropolitane – Tar respinge sospensiva

Roma Metropolitane – Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato dall’ex presidente di Ama Luisa Melara e dal consigliere di Sinistra per Roma Stefano Fassina sulla delibera capitolina che mette in liquidazione la società partecipata.

Roma Metropolitane – Respinto dal Tar del Lazio il ricorso presentato da Melara e Fassina: la società partecipata capitolina sarà liquidata. In attesa che si esprima il Consiglio di Stato. Già perchè Fassina ha già annunciato: “Abbiamo perso la battaglia al Tar del Lazio, ma continua la guerra contro la irresponsabile liquidazione e gli inaccettabili licenziamenti di lavoratrici e lavoratori. Andiamo in Consiglio di Stato“.

LA SODDISFAZIONE DELLA RAGGI

Soddisfatta invece la sindaca di Roma Virginia Raggi invece: “Stiamo leggendo le motivazioni. Mi sembra che il Tar abbia dichiarato sostanzialmente che la decisione presa dall’assemblea capitolina è corretta e quindi andiamo avanti così. Il nostro progetto e’ quello di risanare la società. Lo abbiamo sempre detto e non ci siamo mai risparmiati sul tema dei lavoratori. Abbiamo detto che è importante il lavoro che si fa su tutte le partecipate per eventualmente riassorbirli, se ce ne sarà una necessità. Roma Capitale è una grande famiglia e noi ci muoviamo in questo modo, come un organismo unico“.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

INTANTO CC ARRESTANO DONNA PER DROGA>>>LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare