ROMA CASSIA Maxi sequestro di alimenti in un ristorante

ROMA CASSIA Maxi sequestro di alimenti in un ristorante.

ROMA CASSIA Maxi sequestro di alimenti in un ristorante. E’ avvenuto durante i controlli del reparto Amministrativa del XV Gruppo Cassia della Polizia Locale di Roma Capitale ai locali ed alle attività commerciali nei vari quartieri del municipio, soprattutto a tutela della salute di consumatori. Sotto sequestro, in un ristorante, sono finiti 30 kg di carne e pesce, privi delle indicazioni sulla tracciabilità, provenienza e scadenza dei prodotti. Rinvenuti anche cibi congelati in buste di plastica senza alcuna etichettatura, oltre a scarse condizioni igieniche negli ambienti della cucina, subito rapportati alla ASL di zona per i successivi atti e verifiche di propria competenza. Il titolare, un uomo di 31 anni, è stato sanzionato per non aver rispettato le norme sanitarie e sulla conservazione degli alimenti.

INTANTO CHEF RUBIO LICENZIATO PER I TWEET?

Ti potrebbe interessare