Referendum Atac, Radicali: “Si tenga conto del sì dei cittadini”

Rispondo a chi sostiene: ‘tanto è un referendum consultivo’, dicendo che le istituzioni sono tenute a rispondere nelle sedi istituzionali sul perché non faranno ciò che i cittadini chiedono di fare. Sono state fatte carte false pur di far fallire la partecipazione dei cittadini. A chi dice che hanno partecipato poche persone al referendum rispondo che sono state circa 400 mila, la Raggi prese pochi voti in più al primo turno. Alle ultime primarie del Pd, salutate come un gran successo di partecipazione hanno preso parte in 95mila”.Queste le parole del deputato radicale Riccardo Magi, in piazza del Campidoglio, insieme ad altri esponenti del comitato che ha promosso il referendum sulla messa a gara del tpl (trasporto pubblico locale).

Ti potrebbe interessare