ROMA Elemosiniere del Papa: “Apriamo ai profughi”

L’elemosiniere del Papa propone di aprire conventi, canoniche e monasteri ai profughi. Lo ha detto oggi accogliendo i 33 rifugiati arrivati da Lesbo.

ROMA Elemosiniere del Papa: “Apriamo ai profughi”. L’elemosiniere del Papa Konrad Krajewski questa mattina ha lanciato un appello mentre a Fiumicino ha accolto i 33 rifugiati provenienti dall’isola di Lesbo.

“Mi rivolgo ai cardinali, ai vescovi, ai presbiteri, ai religiosi: apriamo, a cominciare da me, le nostre canoniche, i conventi, i monasteri per ospitare ognuno almeno una famiglia dei campi profughi di Lesbo, per poterli svuotare tutti”, ha affermato il cardinale polacco, “Le risorse ci sono”.

” Il Papa ha a cuore tutto questo” ha concluso il cardinale Konrad Krajewski al termine del suo appello.

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare