ROMA Raggi contro i ‘furbetti’ dei rifiuti

Il sindaco di Roma contro i residenti dei comuni limitrofi che buttano i rifiuti nei cassonetti della Capitale.

ROMA Raggi contro i ‘furbetti’ dei rifiuti. Il sindaco di Roma Virginia Raggi riprende i residenti dei comuni limitrofi che con le auto vengono a gettare i loro rifiuti nei cassonetti della Capitale: “Certi furbetti- ha scritto la Raggi- residenti nei comuni al confine con Roma, non rispettano le regole e buttano i loro rifiuti nei cassonetti della nostra città. Viaggiano con i sacchi pieni di spazzatura in macchina per poi gettarli in modo incontrollato”

Oggi pare che una signora proveniente da Guidonia sia stata fermata dagli agenti del NAD – Nucleo Ambiente e Decoro della Polizia di Roma Capitale perché buttava la spazzatura di casa in alcuni cassonetti sulla via Appia a Roma.

“Abbiamo disposto un aumento dei controlli sulle vie consolari ed il dato registrato dimostra che il cosiddetto pendolarismo dei rifiuti è un fenomeno diffuso”, ha proseguito la Raggi, “desidero ringraziare la Polizia Locale per il prezioso lavoro che svolge ogni giorno in questa battaglia di civiltà: tutelare il decoro della città è un compito importantissimo. Chi ama Roma non la sporca.”

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare