MINTURNO La ‘Festa di San Biagio’

La parrocchia di Marina di Minturno onora il suo patrono, vescovo e martire. La ‘Festa di San Biagio’ prende il via con una speciale processione in programma domenica 26 gennaio alle ore 16.30.

Si parte dalla chiesa di San Pietro Apostolo e si arriva a Marina di Minturno, in occasione dell’accoglienza dell’antica statua di San Biagio. Per la ‘Festa di San Biagio’ il triduo di preghiera sarà nei giorni 31 gennaio, 1 e 2 febbraio, con il Rosario alle ore 17.30 e la Messa alle ore 18.00.

Nella Messa di venerdì sarà celebrato il sacramento dell’unzione degli infermi ai fedeli con più di 65 anni o affetti da grave malattia. Sabato 1 febbraio dalle ore 7.00 alle 10.00 sul sagrato parrocchiale vi sarà una donazione sangue, a cura dell’Avis di Minturno. Al mattino e nel pomeriggio si terrà una Colletta alimentare a cura della Caritas parrocchiale presso il Conad Minturno (Via Sebastiani 119). Domenica 2 febbraio le Messe saranno alle 9.00, 11.00 e 18.00. Prima di quest’ultima la tradizionale benedizione delle candele nel giorno della Candelora.

Alle ore 19.30 è previsto in Chiesa il concerto dei cori parrocchiali. Lunedì 3 febbraio, giorno liturgico della festa del Santo, visitando la chiesa parrocchiale si potrà ricevere l’indulgenza plenaria alle solite condizioni (Confessione, Comunione e Preghiere secondo le Intenzioni di Papa Francesco). La Messa delle ore 19.00 sarà presieduta dall’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari con benedizione della gola e distribuzione del pane di San Biagio. Seguirà l’estrazione della lotteria 2020.

SEGUICI SU TWITTER

Ti potrebbe interessare