Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Politica


PUBBLICITA

Renzi – M5S: è scontro sul Reddito di cittadinanza

La maggioranza di governo chiude il 2019 con un altro scontro. Questa volta la polemica è tra Renzi e il M5S sul Reddito di cittadinanza che secondo l’ex premier non funziona.

Intervistato da ‘La Stampa’ Renzi ha dichiarato: “Il M5S non deve irrigidirsi ma prendersi il tempo di metabolizzare che il Reddito di cittadinanza va cancellato. Al Sud servono investimenti, cantieri, non assistenzialismo. Che il meccanismo non funzioni lo dice la Guardia di Finanza ma ormai lo stanno capendo tutti”.

Lo scontro si annuncia frontale. Palazzo Chigi ha smentito le indiscrezioni sulla modifica di alcuni provvedimenti totem (i decreti sicurezza ma anche Quota 100 e il RdC): “Dopo l’approvazione della manovra non è all’ordine del giorno dell’agenda di governo alcuna revisione di quota cento né del reddito di cittadinanza”. Questo quanto precisato da alcune fonti governative dopo il primo attacco della renziana Teresa Bellanova. Per Luigi Di Maio non c’è neanche da discutere: “Il reddito di cittadinanza e quota 100 non si toccano”.

Ma la sfida è rilanciata anche dal PD: “Vanno rivisti”. Il capogruppo al Senato, Andrea Marcucci, ricorda: “Quota 100 scade nel 2021, il Reddito sta andando peggio delle peggiori previsioni. Possono non essere in agenda revisioni immediate ma è tempo di iniziare a valutare”. “C’è il 50% di possibilità di arrivare fino in fondo alla legislatura. Il paese ha bisogno di stabilità, ma stabilità non vuol dire tirare a campare. I populisti volevano far sparire la povertà, hanno fatto sparire la crescita. E invece è urgente un decreto crescita perché l’Italia è ferma”, ha aggiunto Renzi. Sul Piano Shock per le infrastrutture: “Non porteremo slide ma un vero e proprio disegno di legge”.

SEGUICI SU TWITTER

Ti potrebbe interessare

Politica

Nessun punto di incontro: Conte Grillo, l'intesa non c'è e l'ex Premier è pronto ad abbandonare il Movimento

Politica

Marcello De Vito, addio al Movimento di Beppe Grillo. Si apre la porta di Berlusconi

Ultime Notizie Roma

ROMA Eseguite Verifiche Su 182 Persone Sottoposte A Misure Cautelari, 49 di loro risultano avere il reddito di cittadinanza nonostante la legge lo vieti...

Politica

REGIONE LAZIO M5S entra in giunta: siglato l’accordo con Zingaretti. REGIONE LAZIO M5S entra in giunta. Dopo quello nazionale, si ripropone anche a livello...