CASO GREGORETTI Salvini: “Io ho difeso l’Italia”

CASO GREGORETTI Matteo Salvini andrà a processo per sequestro di persona dei migranti bloccati ad Augusta. Queste le sue parole dopo la decisione del Senato.

CASO GREGORETTI Queste le prime parole di Matteo Salvini dopo la decisione favorevole del Senato che ha dato il via libera a procedere contro di lui per sequestro di persona dei 131 migranti bloccati per 4 giorni al porto di Augusta: “Non sono preoccupato. Io ho difeso l’Italia, essere processato per questo…ma ho piena e totale fiducia nella magistratura. Sono assolutamente tranquillo e orgoglioso di quello che ho fatto. E lo rifarò appena tornato al governo. Difendersi in Senato? E’ stato surreale. Ho giurato sulla Costituzione, che prevede che difendere la patria è dovere di ogni cittadino. La difesa della patria è un sacro dovere, ritengo di aver difeso la mia patria, non chiedo un premio per questo ma se ci deve essere un processo che ci sia. In quell’aula non andrò a difendermi ma a rivendicare quello che, non da solo, ma collegialmente abbiamo fatto“.

SEGUICI SU TWITTER

Ti potrebbe interessare