fbpx
Seguici sui Social

Politica

ROMA Salvini il 2 giugno nella Capitale: “In piazza per farci sentire”

Pubblicato

in



Pubblicità

Il prossimo 2 giugno a Roma Salvini ha intenzione di scendere in piazza con il suo partito per difendere gli italiani e farsi sentire dall’attuale Governo

ROMA SALVINI IN DIFESA DEGLI ITALIANI E’ guerra aperta, metaforicamente parlando, tra la Lega e il Governo. Il leader del Carroccio ogni giorno cerca di attirare l’attenzione di Conte sulle iniziative per far ripartire il paese. Molti italiani sono in difficoltà, commercianti non sanno se riusciranno a riaprire, l’economia è al collasso. Le conseguenze del coronavirus si fanno terribilmente sentire ma il governo sta intervenendo a suon di miliardi. Ma queste iniziative non sembrano piacere all’opposizione e al centro destra, che non le ritiene adeguate alla situazione. Ed ecco che il 2 giugno prossimo Salvini è pronto ad andare in piazza per far sentire le ragioni degli italiani.

LE PROPOSTE DI SALVINI

Dal suo profilo social, Salvini ha dato a tutti appuntamento al 2 giugno per difendere l’orgoglio italiano: “Rispettando le regole per aiutare l’Italia e gli italiani“. Dopo la conferenza stampa di Conte dei gironi scorsi, la Lega è partita all’attacco, anche contro il ministro Teresa Bellanova che si sta battendo per la regolarizzazione degli immigrati e per il caporalato. Al contrario, Matteo Salvini vuole che prima ci sia interesse sulle condizioni degli italiani, poi il resto. Per quanto riguarda il luogo della manifestazione, ancora non è stata dta nessuna disposizione.

Continua a leggere
Pubblicità