Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Traffico internazionale di stupefacenti: 17 in manette

Avatar

Pubblicato

il

traffico stupefacenti
PUBBLICITA


Misure cautelari nei confronti di 17 persone dedite al traffico internazionale di . Sequestrati oltre 4.000 kg di marijuana, oltre mezzo kg di cocaina. 32 le persone denunciate complessivamente.

17 persone residenti nelle province di Roma, Arezzo, Brindisi, Taranto, Rimini, Forlì e Matera avevano avviato un’organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti e per questo sono finiti in manette. Si cercano gli altri soggetti coinvolti attualmente all’estero. Questa mattina i Finanzieri del Comando Provinciale di Brindisi e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza coercitiva della libertà personale, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti dei 17 indagati. Le attività di investigazione, avviate dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Brindisi e dalla Sezione Operativa Navale di Brindisi alla fine del 2017, hanno consentito di documentare l’operatività dell’organizzazione dedita all’importazione, trasporto, detenzione e cessione di ingenti quantitativi di marijuana. La proveniva dalla cd. “rotta balcanica” attraverso potenti “gommoni” ed era destinata ad acquirenti dislocati in varie regioni. L’organizzazione gestiva il traffico con il supporto fornito da ciascun indagato, reclutato grazie all’intermediazione di un soggetto residente nella provincia di Taranto. L’organizzazione impiegava inoltre da fuoco per intimidire i clienti in ritardo con i pagamenti. Al termine delle investigazioni è stata richiesta l’emissione di una misura cautelare personale eseguita, ad oggi, nei confronti dei 17 indagati, ma sono stati anche attivati i previsti canali di cooperazione internazionale al fine di pervenire alla cattura dei soggetti attualmente all’estero. L’attività odierna ha consentito di denunciare complessivi 32 soggetti, appartenenti all’organizzazione implicati nella negoziazione di partite di sostanze stupefacenti, di arrestare 6 responsabili in flagranza di reato e sequestrare oltre 4000 kg di marijuana, oltre mezzo kg di cocaina, 27000 euro in contanti, 1 natante, 3 autovetture e 1 motocicletta.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Primavalle, dipendente spacciava nel ristorante durante il servizio

Avatar

Pubblicato

il

Di

ristorante


Primavalle, la donna è stata colta in flagrante mentre spacciava nel locale

Roma. Spacciava durante il suo turno lavorativo. E’ accaduto nel quartiere Primavalle. La colpevole è una donna, dipendente di un ristorante. La Polizia di Stato del XIV Distretto di zona è intervenuta dopo aver visto uno strano via vai all’interno del locale. Dopo un breve appostamento gli agenti hanno fermato e poi arrestato una dipendente del locale. La donna aveva appena venduto 2 dosi di cocaina a dei tossicodipendenti. In casa inoltre nascondeva altre quantità di . Al momento dell’arresto nel ristorante c’era anche il gestore dell’attività. Il Questore di Roma ha quindi emesso un provvedimento che dispone la sospensione per 30 giorni dell’attività del ristorante. Il provvedimento è stato poi eseguito dai poliziotti del Distretto Primavalle.

 

 

 

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA