Blitz della polizia locale nel campo nomadi di Castel Romano

Questa mattina è intervenuta la Polizia Locale di Roma Capitale all’interno del campo nomadi di Castel Romano. Il motivo? Una segnalazione di furto da parte di una coppia di turisti provenienti dalla Germania.

Questa mattina la coppia di turisti stranieri a bordo di un auto proveniente dalla Germania, si è avvicinata agli agenti di presidio nell’area. La coppia ha riferito loro di aver subito il furto dei propri zaini presso la spiaggia di Torvaianica il giorno precedente. I due erano risaliti a quella zona grazie al localizzatore di uno dei cellulari sottratti. Sono scattate quindi immediatamente le operazioni di ricerca. I caschi bianchi dell’Unità  Sicurezza Pubblica ed Emergenziale e dei Gruppi Eur e Sicurezza Sociale e Urbana, a seguito di un’accurata ispezione dell’intero villaggio, sono riusciti a risalire all’area, adiacente l’alloggio di una 27enne, dove era stata nascosta la refurtiva. Trovati non solo gli effetti personali della coppia di turisti, ma anche altra merce tra cui cellulari, articoli elettronici e accessori di abbigliamento griffati, su cui sono tuttora in corso ulteriori accertamenti in merito alla provenienza.