Sospeso il dipendente Atac che ha preso a calci un passeggero

Sospeso il dipendente Atac che alla fermata della linea B della metropolitana di Ponte Mammolo ha colpito con un calcio al petto un passeggero.

Sospeso il dipendente Atac che ha preso a calci un passeggero che, in probabile stato d’alterazione, avrebbe danneggiato le ante per l’accesso dei diversamente abili. Video ripreso e pubblicato sulla pagina Instagram Welcome to Favelas. L’azienda dei trasporti pubblici già ieri aveva avviato un’indagine: “In relazione alle immagini diffuse su un video dove si vede un operatore di stazione in servizio a Ponte Mammolo colpire un utente che cercava di introdursi nel box riservato al personale Atac ha immediatamente avviato gli accertamenti non appena ha avuto contezza del filmato. Pertanto Atac ha già provveduto all’allontanamento provvisorio dalle attività lavorative del dipendente responsabile del gesto. Azione che, a prescindere dalla dinamica che sarà accertata, l’azienda giudica di assoluta gravità”. Oltre al calcio il dipendente dovrà rispondere anche di altri gesti, come la spinta, e frasi come “te sfondo” che si sentono nel video.

SANTA MARIA MAGGIORE – RINVIATO IL ‘MIRACOLO DELLA NEVE’