Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

Ruba auto noleggiata con documenti falsi: 29enne nei guai

Ruba auto noleggiata con documenti falsi: 29enne nei guai.

Ruba auto noleggiata con documenti falsi. E’ accaduto ieri intorno alle 13.30, in via dei Genieri. E’ qui che la Questura ha inviato due pattuglie della Polizia, una della Sezione Volanti e l’altra del commissariato Spinaceto. Il motivo, la segnalazione da parte di un uomo di 3 sconosciuti che stavano suonando insistentemente al suo citofono. Bloccati, uno del gruppo ha dichiarato di essere titolare di un autonoleggio: presso di lui, ha raccontato, il segnalatore aveva preso in affitto una Abarth 500, senza poi riconsegnarla alla scadenza pattuita. Quando l’uomo è sceso in strada, il gestore si è però accorto che non era lo stesso con cui aveva firmato il contratto di nolo. Sul documento esibito c’erano infatti i suoi dati anagrafici, ma la foto di un’altra persona. Il titolare ha poi ricevuto un messaggio sul telefonino in cui si diceva che l’auto noleggiata si trovava in viale Beethoven. Giunti sul posto, i poliziotti hanno effettivamente trovato il veicolo ricercato, ma non solo: nelle vicinanze c’erano infatti due soggetti che, alla loro vista, hanno provato, senza successo, ad allontanarsi. Alla richiesta di spiegazioni da parte gli agenti, uno dei due ha raccontato che l’auto era stata noleggiata dal figlio, il quale gli aveva chiesto di parcheggiarla prima della riconsegna. Il giovane è stato rintracciato poco dopo in via Castel Porziano e identificato per C.A., 29enne romano. All’arrivo dei poliziotti, il ragazzo ha cercato di disfarsi di alcuni documenti gettandoli in una pattumiera. Gli agenti sono però riusciti subito a recuperarli: si tratta di una carta d’identità valida per l’espatrio, una tessera sanitaria e una patente di guida. Tutti i documenti, intestati all’ignara vittima, recavano l’effige del 29enne. Quest’ultimo ha raccontato ai poliziotti di averli acquistati su un sito internet, pagandoli 400 euro. Accompagnato negli uffici di polizia, è stato così arrestato per possesso di documenti d’identificazione falsi.

Ti potrebbe interessare

Italia

Roma città più sporca del mondo: l'ultimo giudizio severissimo sulla Capitale proveniente dall'Inghilterra

Calcio

Dopo 3 giornate, Roma capolista con Napoli e Milan. Tracollo Lazio a San Siro

Politica

Rifiuti Zingaretti commissaria Roma. Ma è scontro con la sindaca Virginia Raggi

Cronaca

Prodotti scaduti nel supermercato: un ingente frode in commercio scoperta e sventata