Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Politica

Matteo Salvini bacchetta il governo sulla questione migranti



PUBBLICITA

Il leader della Lega Matteo Salvini bacchetta il governo e dice la sua sulla questione migranti e sulla scuola.

Salvini bacchetta il governo sulla questione migranti e sulla scuola: “Se fossi stato al Governo prima di chiudere bar, discoteche, locali e negozi, avrei chiuso i porti. Il problema nasce lì non dai ragazzi che fanno l’aperitivo”. Sulla riapertura delle scuole dichiara: “Da papà sono preoccupato perché avere mio figlio e mia figlia in mano alla Ministra Azzolina mi lascia tutt’altro che tranquillo. Però i pugliesi e gli italiani sono più forti e supereremo anche la catastrofe Azzolina”.

MOVIDA – BOTTE AI VIGILI URBANI A PONTE MILVIO E TRE LOCALI CHIUSI

  SCUOLA La Gilda si muove per l'aumento degli stipendi dei docenti

PUBBLICITA

Ultime Notizie

Internet

Tra i giochi di casinò che hanno ottenuto migliori riscontri nell’arco di questo ultimo lustro, ci sono due attrattive che hanno lasciato il segno...

Coronavirus

L’allarme del Commissario all’Emergenza sulla situazione globale data dalla pandemia Roma. Domenico Arcuri lancia una dichiarazione densa di preoccupazione sul tema della pandemia da...

Cronaca

L’uomo aveva studiato un astuto piano per vendere dosi di droga malgrado fosse agli arresti domiciliari Roma. Un pusher di nazionalità cinese, con vari...

Ti potrebbe interessare


Ultime Notizie

Il testo integrale della “lettera aperta” che l’Arcivescovo ha scritto a Trump contenente accuse e rivelazioni sconvolgenti Una lettera dal contenuto incredibile che sta...

Coronavirus

Francesco Vaia su Facebook si è espresso contro il nuovo lockdown. Con una riflessione sui giovani: “Alla mancanza di futuro che non siamo stati...

Politica

Il M5S all’assalto della sanità privata. Il capo pro tempore Vito Crimi ha lanciato l’idea di “requisire i posti letto nella sanità privata”. D’accordo...

Attualità

“Immaginate 150 campi da calcio. Metteteli in fila uno dietro l’altro. Bene, sono le Strade nuove che abbiamo rifatto a Roma negli ultimi due...

Aggiorna le preferenze del consenso