Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Curiosità


PUBBLICITA

Campo di Mare, nate le prime tartarughine

Questa mattina è iniziata la schiusa delle uova di tartaruga marina nel nido di Campo di Mare, all’interno dell’area protetta della Palude di Torre Flavia.

Uno spettacolo bellissimo quello avvenuto questa mattina sulle spiagge di Campo di Mare. All’alba è iniziata la schiusa e sono nate le prime tartarughine dal nido di Caretta caretta sulla spiaggia di Campo di Mare, in corrispondenza del Monumento naturale della Palude di Torre Flavia, oasi naturale gestita dalla Città metropolitana di Roma. A protezione delle 90 uova era stato subito predisposto un doppio recinto, mentre da sabato scorso erano stati organizzati turni di 4 ore per il controllo dell’area e costruito un percorso protetto per i piccoli. “Un successo non scontato per via delle grandi incognite e dei rischi legati alla delicatezza di un evento mai capitato sulle coste nostrane”, hanno dichiarato in una nota congiunta Teresa Zotta, Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma, e Giuliano Pacetti, Consigliere Delegato all’Ambiente. “Grazie alla efficace collaborazione fra Città metropolitana di Roma e del personale che si occupa di Torre Flavia, Tartalazio, Guardia Costiera, Regione Lazio e gruppi di volontari, è stato fatto un ulteriore passo per il recupero della naturalità di quel tratto di costa”.

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare

X Municipio

Tartaruga a Ostia, rinvenimento da record sulla spiaggia del litorale.

Cronaca

Sentenza Vannini, la soddisfazione del sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. Sentenza Vannini, la soddisfazione del sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. Il primo cittadino ha...

Curiosità

Una tartaruga marina ha deposto le uova durante una festa in spiaggia nel Salento. Se tutto andrà bene, i piccoli nasceranno a settembre. Una...

Roma e dintorni

OMICIDIO VANNINI Ricorre oggi il quinto anniversario dell’omicidio del giovane Marco Vannini e Il Sindaco di Cerveteri in una nota ha rinnovato il ricordo...