Seguici sui Social

Ultime Notizie

Lazio, riapertura delle scuole: a Roma inizio in salita

Pubblicato

in

I banchi di scuola


La campanella è tornata a suonare nella maggior parte delle scuole del e di Roma; non sono mancati però le difficoltà e i disservizi

La scuola è ricominciata. Almeno per la quasi totalità degli della nostra Regione. Le scuole che hanno riaperto oggi nel Lazio sono infatti il 70% , a Roma il 90%. Molte le difficoltà; 5.000 sono le cattedre ancora vacanti, per non parlare della situazione degli arredi scolastici. In molte scuole infatti mancano i banchi monoposto, e gli studenti sono stati quindi costretti a sedersi l’uno accanto all’altro, indossando la mascherina.

La situazione a Roma: i guasti della metro A

In una giornata così impegnativa a livello di spostamenti cittadini, l’aggravante è stata sicuramente il guasto che ha interessato stamattina due linee della metro A, Ponte Lungo e Furio Camillo. Le due stazioni infatti sono posizionate in un’area dove sono presenti numerosi istituti scolastici di diverso grado. Stamane sono rimaste chiuse per un guasto la prima fino alle 8.30, la seconda fino alle 11.30. Orari di entrata e ingressi differenziati, studenti a cui viene assegnato un colore per agevolare accessi e uscite, misurazione della temperatura con termoscanner. Ogni scuola si è organizzata a modo suo, cercando di rendere per quanto possibile normale la ripresa delle lezioni in un periodo così complesso.

Continua a leggere
Pubblicità

Ultime Notizie

San Camillo, 30 gatti abbandonati davanti all’ospedale

Pubblicato

in

Di

30 gatti San Camillo


Sono stati lasciati davanti alla colonia felina della struttura sanitaria ieri notte

Roma, San Camillo. La notte scorsa sono stati abbandonati ben 30 gatti davanti alla colonia felina dell’ospedale San Camillo. Sono tutti esemplari giovani, a parte una gatta adulta. Il gruppo di felini è stato abbandonato in maniera “organizzata”. Infatti “Lo stato di salute dei gatti e i trasportini nuovi in cui sono stati trovati, con tanto di ciotole di acqua e cibo, ci fa pensare che con molta probabilità si tratta di gatti padronali portati via forse da personale esperto a seguito di uno sgombro di una casa“, ha detto infatti Susanna Celsi, presidente dell’Asta (Associazione per la Salute e Tutela degli Animali). Dopo la scoperta sono stati chiamati i veterinari del gruppo Abivet, in quanto le strutture comunali risultavano essere già piene. Sono attualmente ricoverati per accertamenti presso la clinica San Francesco di via Gennargentu. Una volta effettuati i controlli necessarie, saranno trasferiti all’oasi felina di Porta Portese per essere censiti, in modo da poter poi essere adottati.
Fortunatamente sembra già che tutti i gatti stiano bene. Sulla storia si è espresso Daniele Diaco, presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma: “Si è trattato davvero di un atto scellerato e anche se ora per fortuna sono al sicuro ci faremo carico di fare una denuncia di reato per abbandono di animali. E’ vergognoso che qualcuno, con un camion, abbia pensato di lasciarli davanti alla colonia del Forlanini, senza interessare le autorità competenti“, ha commentato.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA