Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie Roma


PUBBLICITA

Roma, domani professori e studenti insieme in piazza del Popolo

In programma per sabato 26 settembre la manifestazione per la scuola

Situazione Scuola: domani studenti e professori manifesteranno insieme a Piazza del Popolo a Roma. L’iniziativa è  stata promossa, alla pari, dalla rete di Priorità alla Scuola, dai COBAS e da Cgil, Cisl, Gilda, Snals e Uil. Pietro Bernocchi, portavoce dei Cobas si è così espresso in merito: “La scuola deve restare aperta senza se e senza ma, la cosiddetta Didattica a Distanza (DAD) non è davvero insegnamento, non è seria didattica, al più “didattica dell’emergenza” che, oltre a danneggiare gli studenti, è impossibile da sostenere ulteriormente per le famiglie. Dunque, la strada per tenere aperte le scuole in adeguata sicurezza è solo una, quella che andava percorsa da mesi: massicci investimenti da fare subito, e che andranno recuperati successivamente con il Recovery Fund”. Dalle ore 15.00 di domani quindi scenderanno docenti, ATA, genitori e studenti provenienti da tutta Italia. Garantita dai sindacati la massima sicurezza: la piazza sarà transennata, si entrerà da 4 ingressi (due dalla parte di Piazzale Flaminio e due da Via del Corso), uno per volta dopo il passaggio al termo-scanner, chiaramente provvisti di mascherina.

Ti potrebbe interessare

Politica

La Raggi fortemente contraria all’iniziativa del gruppo di estrema destra Roma. Virginia Raggi scaglia nuovi dardi infuocati verso gli esponenti di un pensiero politico...

Coronavirus

Roma, Piazza San Silvestro. Alle 15 di oggi è cominciato il sit in non autorizzato denominato “Io apro”, organizzato da gruppi di ristoratori in...

Coronavirus

Montecitorio, sit in degenerato in tafferugli e cariche della Polizia. Un ferito tra le forze dell’Ordine Roma, Piazza Montecitorio. Gridano “Libertà!” e “Siamo imprenditori...

Cronaca

Festa nella notte all’interno di un B&B in Piazza del Popolo. Sul posto gli agenti della polizia locale Intono all’una di notte gli agenti...