Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Coronavirus

COVID Abrignani: “Vaccino per tutti a settembre è fattibile”



PUBBLICITA

Così l’immunologo Sergio Abrignani su Rai Radio 1

Sergio Abrignani, immunologo e Professore ordinario di patologia generale all’Università di Milano, sul piano di Arcuri di vaccinare tutti gli italiani a settembre: “È molto sfidante perché vuol dire vaccinare 5 -6 milioni di italiani al mese”, ha riferito in un intervento su Rai Radio 1 nel corso del programma Zapping, “Se l’ha detto vuol dire che avrà un piano che prevede che questo possa essere raggiunto“. “È possibile, è fattibile, è molto sfidante. Certo ci sono cose che dipendono da noi e altre che non dipendono da noi”.

  CORONAVIRUS ITALIA Record di guariti, ma i decessi non calano. Il bollettino

PUBBLICITA

Ultime Notizie

Cronaca

ROMA Minimarket E Frutterie Abusivi: Chiuso Un Esercizio E 700 Kg Di Prodotti Sequestrati. ROMA Minimarket E Frutterie Abusivi nel mirino della Polizia Locale...

Cronaca

“Emanuele Lenzoni Investito Da Un Pirata”: L’esito Dell’autopsia Sul Corpo Del 38enne. “Emanuele Lenzoni Investito Da Un Pirata“. Ne è convinta la famiglia del...

Ultime Notizie

Roma scontro e caos a Trigoria dopo le brutte figure nelle ultime due partite ma non è tutto, screzi tra alcuni calciatori e Fonseca...

Ti potrebbe interessare


Ultime Notizie

Il testo integrale della “lettera aperta” che l’Arcivescovo ha scritto a Trump contenente accuse e rivelazioni sconvolgenti Una lettera dal contenuto incredibile che sta...

Coronavirus

Francesco Vaia su Facebook si è espresso contro il nuovo lockdown. Con una riflessione sui giovani: “Alla mancanza di futuro che non siamo stati...

Politica

Il M5S all’assalto della sanità privata. Il capo pro tempore Vito Crimi ha lanciato l’idea di “requisire i posti letto nella sanità privata”. D’accordo...

Attualità

“Immaginate 150 campi da calcio. Metteteli in fila uno dietro l’altro. Bene, sono le Strade nuove che abbiamo rifatto a Roma negli ultimi due...

Aggiorna le preferenze del consenso