Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Coronavirus

Covid Ippolito (Spallanzani): “Niente vaccino per i già contagiati”

PUBBLICITA

Covid Ippolito (Spallanzani) fa un importante annuncio in merito al vaccino di prossimo arrivo.

Covid Ippolito (Spallanzani) ai microfoni di Radio1: “Chi ha avuto la malattia non deve vaccinarsi, perchè ha sviluppato anticorpi naturali. Semmai ne dovrà controllare il livello e, quando dovessero scendere, si può riconsiderare la vaccinazione“.

Secondo il direttore scientifico dell’INMI, il vaccino dovrebbe arrivare entro l’inizio dell’estate, a meno di intoppi nelle fasi predisposte. La vaccinazione però, precisa, non sarà di massa: “Entro l’estate avremo dei vaccini opzionati: i vaccini infatti non arrivano tutti insieme e non tutti hanno iniziato contemporaneamente lo sviluppo“.

La somministrazione, inoltre, potrebbe dover essere ripetuta: “Le persone potrebbero usare un vaccino diverso dopo essersi vaccinate. E’ una circostanza che si è già verificata con altri vaccini. Quando le persone non rispondevano, o si raddoppiava la dose o si usava un altro vaccino. Alle conoscenze attuali, per tutti la seconda dose dovrà essere dello stesso vaccino“.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Quanto infine alla scelta, i criteri attuali non hanno ancora stabilito un vaccino ‘preferito’. Qualunque venga scelto però non dovrà essere soltanto efficace: “Siamo già fortunati ad averne uno che ha dimostrato su decine di migliaia di persone di poter ridurre la malattia. Adesso è presto per dire ‘questo vaccino è migliore per questa categoria’. Quando conosceremo la modalità di riduzione, la risposta e il grado di immunità delle singole persone, allora potremo iniziare a dirlo“.

Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Arrivate oggi nel nostro paese 184mila dosi. Ma negli USA viene sospeso per reazioni avverse Vaccino anti-COVID. Proprio mentre arrivano in Italia ben 184mila...

Coronavirus

Spallanzani, al via i test con vaccini diversi dopo Astrazeneca. Seconda dose con vaccini diversi dopo Astrazeneca? Allo Spallanzani si può. La sperimentazione avviata...

Coronavirus

Il professor Vaia è apparso positivo sulle loro condizioni di salute Roma, ospedale Spallanzani. Nei giorni scorsi sono stati ricoverati qui per Covid il...

Coronavirus

Vaccino Johnson&Johnson nel Lazio il 19 aprile: “Andrà alle carceri”. Vaccino Johnson&Johnson nel Lazio il 19 aprile. Ad annunciarlo l’Assessore alla Sanità D’Amato, nel...

Pubblicità