Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Coronavirus


PUBBLICITA

COVID Rezza: “Senza provvedimenti saremo costretti a lockdown generale”

Il direttore generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute Giovanni Rezza è intervenuto in conferenza stampa per parlare della situazione Covid in Italia.

Le parole di Rezza sulla situazione Covid nel nostro Paese. Sulle feste natalizie: “Nessuno è affetto da sadismo, ma se tante persone si incontrano in luoghi chiusi, quelli diventano contesti in cui il virus corre di più. Nessuno vuole impedire qualcosa a qualcuno per imposizioni o interferenze non dovute, ma è logico che il primo sentimento è proteggere i propri cari”. Sui dati odierni: “Osservando l’andamento delle regioni, balza agli occhi che la Lombardia va meglio, il Veneto invece purtroppo è ancora sopra i 3000 positivi, mentre la Campania mostra un miglioramento. Evidentemente dove avevamo incidenze molto elevate e sono state prese delle misure, queste hanno funzionato”. Rezza ha poi continuato:”Ricevo mail un po’ minacciose che rinfacciano alla sanità di rallentare l’economia. Vorrei ricordare che a rallentarla è il virus, non le misure. Anzi, le misure parzialmente restrittive come ora hanno tenuto bassa la circolazione del virus e hanno permesso delle attività. Se non si prende alcun provvedimento, alla fine saremo costretti a fare il lockdown generale, che si vuole evitare”.

SEGUICI SU TWITTER

Ti potrebbe interessare

Primo Piano

In un momento del genere, in piena pandemia, l'episodio è ancora più raccapricciante

Coronavirus

Preoccupa la variante delta del Coronavirus Bassetti propone il lockdown solo per chi non si vaccina

Italia

“I Dpcm anti pandemia sono illegittimi”: la sentenza (choc) del gip di Reggio Emilia. “I Dpcm anti pandemia sono illegittimi”. Quante volte abbiamo sentito...

Coronavirus

L’aumento dei contagi dovuto alle varianti sembra imporre un inasprimento delle misure restrittive nazionali Coronavirus Italia. Le prossime ore saranno determinanti per capire gli...