Seguici sui Social

Coronavirus

De Luca non rispetta le regole e si vaccina oggi. De Magistris: “Indegno abuso di potere”

Avatar

Pubblicato

il

De Luca
PUBBLICITA


Malgrado le prime dosi fossero destinate solo al personale ospedaliero si è fatto somministrare il . De Magistris: “Si vergogni

E’ bufera tra il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il Governatore della Campania Vincenzo De Luca. Quest’ultimo ha come si suol dire “saltato la fila”, e nel V-day, giornata di inizio delle somministrazioni, destinate in questa prima fase ai soli medici ed infermieri si è fatto iniettare a sua volta il vaccino. Sdegnata la reazione del Sindaco del capoluogo partenopeo: “Trovo davvero inqualificabile e indegno l’abuso di potere del Presidente De Luca che approfitta del suo ruolo istituzionale per vaccinarsi quando il vaccino, nelle prime settimane, deve essere destinato esclusivamente, considerate le pochissime quantità disponibili, a medici, infermieri, operatori sanitari ed anziani. La salute del Presidente De Luca viene purtroppo prima del popolo campano. Si dovrebbe vergognare e chiedere scusa”.


Coronavirus

TESTACCIO Festa di laurea in piazza in barba al Covid: 10 multati

Avatar

Pubblicato

il

TESTACCIO Festa di laurea in piazza in barba al Covid: 10 multati.

TESTACCIO Festa di laurea in piazza in barba al Covid. E’ questo solo uno degli episodi che hanno visto impegnati ieri sera gli uomini della Polizia locale capitolina. Gli agenti stanno intensificando i controlli a tutela della salute pubblica, intervenendo a più riprese per far rispettare le misure di contenimento dell’epidemia. Soltanto nella serata di ieri sono stati elevati oltre 30 verbali: i motivi, oltre alla trasgressione delle disposizioni anti contagio, anche il consumo in strada di alcolici.

Azioni si sono registrate in particolare nelle piazze San Callisto e Santa Maria in Trastevere: qui gli agenti hanno infatti sciolto alcuni assembramenti e isolato temporaneamente le aree. 20 i ragazzi fermati e sanzionati, cui non è bastato tentare di dileguarsi tra le vie del quartiere.

Interventi simili anche a San Lorenzo, in piazza dell’Immacolata e a Piazza Testaccio. Proprio in quest’ultima location, poco dopo le 19, è stato identificato un gruppo di persone che stava partecipando ad una festa di laurea all’aperto. Allertati, gli agenti hanno ravvisato anche il consumo di alcolici in strada. Circa 10 le sanzioni elevate.

I caschi bianchi proseguiranno ora i controlli secondo il piano di vigilanza a tutela della salute pubblica predisposto dal Comando Generale.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA